Logo

Tamburelli del Gruppo Folk Aulos


SHIBBOLETH
Canti & cunti


Gruppo Teatro Tempo





































































































































Canti Siciliani : Testi


A canzuna di la vinnigna
( Il canto della vendemmia )

Testo originale
Traduzione letterale


Ogn'arvulu di frutti è carricatu
biniditti li stenti e li suduri
sittemmuru ritorna 'mpampanatu
e riturnaru li vinnignaturi

'Nta la vigna cc'è lu sbriu
maturau la racinedda
e ccu 'nzolia e muscatedda
cc'è nireddu 'nquantità

Chinu è già,
chinu è già lu cufineddu
jamuinni a lu parmentu,
jamuninni a lu parmentu

lu camminu,
lu camminu non lu senti
quannu 'nzemi si cci va,
quannu 'nzemi si cci va

Duci assai è sta muscatedda
ma 'ssa vucca curaddina
d'ogni sorte di racina
sucu duci,sucu duci nn'avi cchiù

Brunnulidda,
brunnulidda comu l'oru
sulamenti cci si tu, sulamenti cci si tu.
Ogni albero di frutti è carico
benedetti gli stenti ed il sudore
settembre ritorna ricco di foglie
e ritornano pure i vendemmiatori

Nella vigna c'è allegria
maturata è l'uva
e insieme all'uva Inzolia e alla moscata
c'è Nerello in quantità

Pieno è già
pieno è già il cesto
andiamo al palmento
andiamo al palmento

Il cammino
Il cammino non lo sento
quando insieme si ci và
quando insieme si ci và

Dolce assai è questa uva moscata
ma dalla tua bocca corallina
si può spremere un succo più dolce
di qualsiasi altro tipo d'uva

Biondina
biondina come l'oro
ci sei tu soltanto, ci sei tu soltanto.

Leggi lo spartito musicale

Highslide JS
A canzuna di la vinnigna.
Highslide JS
A canzuna di la vinnigna.
Highslide JS
A canzuna di la vinnigna.

A canzuna di la vinnigna.
Highslide JS
Highslide JS
A canzuna di la vinnigna.