Logo

Tamburelli del Gruppo Folk Aulos


SHIBBOLETH
Canti & cunti


Gruppo Teatro Tempo





































































































































Canti Siciliani : Testi



U sciccareddu
(L'asinello)


Testo Originale Traduzione Letterale

Avia nu sciccareddu
davveru sapuritu
ora mi l'ammazzaru
poviru sceccu miu

chi bedda vuci avia
paria nu gran tinuri
sciccareddu di lu me cori
comu ju t'hai a scurdari

e quannu cantava facia:
iha, iha, iha...
sciccareddu di lu me cori
comu ju t'hai a scurdari

Quannu 'ncuntrava 'ncumpagnu
subitu lu ciarava
e dopu lu raspava
ccu granni carità

chi bedda vuci avia
paria nu gran tinuri
sciccareddu di lu me cori
comu ju t'hai a scurdari

e quannu cantava facia:
iha, iha, iha...
sciccareddu di lu me cori
comu ju t'hai a scurdari
Avevo un' asinello
davvero saporito
adesso me l'hanno ammazzato
povero asino mio

Che bella voce aveva
pareva un gran tenore
asinello del mio cuore
come ti potrò mai scordare

e quando cantava faceva:
iha, iha, iha...
asinello del mio cuore
come ti potrò mai scordare

Quando incontrava un compagno
subito lo odorava
e dopo lo grattava
con grande carità

Che bella voce aveva
pareva un gran tenore
asinello del mio cuore
come ti potrò mai scordare

e quando cantava faceva:
iha, iha, iha...
asinello del mio cuore
come ti potrò mai scordare


sciccareddu