Logo

Tamburelli del Gruppo Folk Aulos


SHIBBOLETH
Canti & cunti


Gruppo Teatro Tempo





































































































































Canti Siciliani : Testi

Quannu iu moru
(Quando io muoio)

Testo Originale
Traduzione letterale


Quannu iu moru, nun mi diciti missa,
ma ricurdati di la vostra amica.
Quannu iu moru, purtatimillu un ciuri,
un ciuri granni e russu comu lu sangu sparsu.

Quannu iu moru, faciti ca nun moru,
diciti a tutti chiddu ca vi dissi.
Quannu iu moru, 'un vi sintiti suli,
ca suli nun vi lassu mancu d' ntra lu fossu.

Quannu iu moru, cantati li me canti,
'un li scurdati, cantatili pi  l'antri.
Quannu iu moru, pinzatimi ogni tantu,
ca pi sta terra 'n cruci murivu senza vuci,

ca pi sta terra 'n cruci io moru senza vuci.
Quando io muoio, non mi dite messa,
ma ricordatevi della vostra amica.
Quando io muoio, portatemelo un fiore,
un fiore grande e rosso come il sangue sparso.

Quando io muoio, fate che non muoia,
dite a tutti quello che vi ho detto.
Quando io muoio, non vi sentite soli,
che soli non vi lascio neanche dentro la fossa.

Quando io muoio, cantate i miei canti,
non li scordate, cantateli per i campi
Quando io muoio, pensatemi ogni tanto,
che per questa terra, è morta senza voce,

che per questa terra, io muoio senza voce.