Logo

Tamburelli del Gruppo Folk Aulos


SHIBBOLETH
Canti & cunti


Gruppo Teatro Tempo





































































































































Canti Siciliani : Testi


Lu labbru
( Il labbro)


Testo Originale
Traduzione Letterale


Dimmi, dimmi, apuzza nica,
unni vai cussì matinu ?
nun cc'è cima c'arrussica
di li munti a nui vicinu.

Trema ancora, ancora luci
la rugiada 'ntra li prati;
Dun'accura, nun ti arruci
l'ali d'oru dilicati!

Li ciuriddi durmigghiusi
'ntra li virdi soi buttuni
stannu ancora stritti e chiusi
cu li testi a pinnuluni.

Ma l'aluzza s'affatica!
Ma tu voli e fai caminu!
Dimmi, dimmi, apuzza nica,
unni vai cussì matinu ?

Cerchi meli ? e s'iddu è chissu,
chiudi l'ali e 'un ti straccari;
Ti lu 'nsignu un locu fissu,
unni hai sempri chi sucari.

Lu canusci lu miu amuri,
Nici mia, di l'occhi beddi ?
'Ntra ddi labbra cc'è un sapuri,
na ducizza chi mai speddi.

'Ntra lu labbru cuuluritu
di lu caru amatu beni,
cc'è lu meli cchiù squisitu...
suca, sucalu ca veni...
Dimmi, dimmi, piccola ape,
dove vai così di buon'ora ?
non c'è cima rischiarata
dai monti a noi vicino.

Brilla ancora, ancora luccica
la rugiada tra i prati;
Dunque attenta, non ti bagnare
le ali d'oro delicate!

I fiorellini sonnacchiosi,
dentro dentro i verdi loro bottoncini
stannu ancora stretti e chiusi
coni capini pendenti.

Ma le alucce si affaticano!
Ma tu voli e fai strada!
Dimmi, dimmi, piccola ape,
dove vai così di buon'ora ?

Cerchi miele ? e se è questo,
chiudi le ali e non ti stancare;
Te lo insegno io un luogo fisso,
dove hai sempre cosa succhiare.

Lo conosci il mio amore,
Nici mia, dagli occhi belli ?
tra le sue labbra c'è un sapore,
una dolcezza che mai finisce.

Fra il labbro colorito
del mio caro amato bene,
c'è il miele più squisito...
succhia succhialo che viene...

Leggi lo spartito musicale



Highslide JS
Lu Labbru.
Highslide JS
Lu Labbru.
Highslide JS
Lu Labbru.
Highslide JS
Lu Labbru.
Highslide JS
Lu Labbru.
Highslide JS
Lu Labbru.