Logo

Tamburelli del Gruppo Folk Aulos


SHIBBOLETH
Canti & cunti


Gruppo Teatro Tempo





































































































































Pastura Francesco



Pastura Francesco - Musicista e critico musicale (Catania 1905-1968). Si formò a napoli, all'insegnamento del Savasta.

Fu musicista geniale e delicato, ma anche ironico. Compose musiche per orchestra (Sinfonietta per un'opera buffa, Poema eroicocomico, Acquerelle, L'alba di Trezza); musica sacra (messe, mottetti e altro); musica da camera (sonate per violino e pianoforte).

Appassionato cultore delle tradizioni isolane, curò varie raccolte di canti e altri ne compose; suo è Ciuri ciuri, sigla ormai indiscussa e insostituibile quando ci si richiama alla Sicilia.

Egli, che fu critico musicale di quotidiani, rimase inoltre noto come biografo ed esegeta di Bellini, il cui studio approfondì in modo puntuale e appassionato licenziando due testi fondamentali sull'argomento, tra cui il definitivo Bellini, secondo la storia.

Dal 1950 alla sua morte fu direttore del museo belliniano. Dal 1951 del liceo musicale catanese (istituto musicale <<Vincenzo Bellini>>). Al suo nome l'Auditorium club di Catania ha dedicato un premio destinato agli studenti delle scuole superiori e inferiori per il miglior componimento sulla vita e le opere di Bellini.

Vincitori della prima edizione (1986) sono stati: per le scuole medie superiori ex aequo Stefania Artale (liceo scientifico Boggio Lera) e Agata Catania (istituto magistrale Maria Ausiliatrice); per le inferiori, Salvatore Torre (scuola media Giosuè Carducci).
Enc. di Ct Tringale Editore 1987