Logo

Tamburelli del Gruppo Folk Aulos


SHIBBOLETH
Canti & cunti


Gruppo Teatro Tempo





































































































































Balsamo Umberto



Cantautore ( Catania 1942 ). Nel '64 abbandonò l'impiego di commesso in un negozio per tentare, da autodidatta, l'avventura musicale a Milano.

Scrisse canzoni ( parole e musica o soltanto musica ) e le eseguì: con successo, per la loro gradevole orecchiabilità. Ne scrisse per Peppino di Capri e per Modugno ( Amare di meno e Domani si comincia un'altra volta ).

Altri titoli, popolari tra i cultori della musica leggera, sono: Se fossi diversa
( 1972, prima sua incisione ), Amore mio ( 1973 a sanremo ), Bugiardi noi
( 1974 ), Nathalie ( 1975 ), L'angelo azzurro ( 1977 ), Crepuscolo
( 1978 ), Balla ( 1979 ), Il giorno ( 1980 ) e inoltre Pianeti, Celestina, Un pò selvatica.

Successivamente ha pure prodotto alcuni cantanti, senza per questo trascurare la professione di cantautore. E' modesto e semplice, riservato e timido, doti visibili anche esteriormente: e sono proprio le sue caratteristiche più accattivanti.

Dopo sedicianni di residenza a Milano, è tornato a vivere a Catania, ma come ogni cantante si sposta spesso per il suo lavoro.
Enc. Ct Tringale Editore 1987