Logo




SHIBBOLETH
Per un pugno di ceci




























































































































Canti Siciliani : Testi

  Cchi è ?
(Cos'è ?)

Testo Originale
Traduzione Letterale

Dici ca non c'è chiù amuri,
dicu si non c'è chiù amuri,
e ormai e megghiu assai
dirisi ciau accussì.

Teni l'occhi vasci vasci,
sentu u cori strittu strittu,
e la pena ca mi pigghia
non sacciu diri cchi è

Cchi è ? , cchi è ? , cchi è ?
stu focu ca sentu cchi è ?
cchi è ?, cchi è ?, cchi è ?
sta smania ca sentu cchi è ?

com'è ?, com'è ?, com'è ?
ca chiangi parrannu ccu mia,
ca s'amuri chistu non è
dimmillu tu cchi è ?

Dici, u sai ca tuttu passa
certi voti puri l'amuri,
e perciò chi ci vo' fari
si capitau accussì ?

Isi a testa e iu t'arriru,
tu ccu l'occhi m'accarizzi,
e allura tuttu chistu
mu sai diri cchi è ?
Dici che non c'è più amore,
dico si non c'è più amore,
e ormai è molto meglio
dirsi ciao così.

Tieni gli occhi bassi, bassi
sento il cuore stretto stretto,
e il dolore che mi prende
non so dirtì cos'è

Cos'è ?,cos'è?, cos'è ?
questo fuoco che sento cos'è?
cos'è ?, cos'è ?, cos'è ?
questa smania che sento cos'è ?

Com' è ?, com' è ?, com' è ?
che piangi parlando con me,
se amore questo non è
dimmelo tu cos'è ?

Dici, lo so che tutto passa
certe volte pure l'amore,
e perciò che vuoi farci
se capitò così ?

Alzi la testa e io ti sorrido,
tu con gli occhi mi accarezzi,
e allora tutto questo
mi sai dire cos'è?

Leggi lo spartito musicale originale

Highslide JS
Cchi Ŕ ?.
Highslide JS
Cchi Ŕ ?.

Guarda il filmato